Chiedere la concessione del contributo per il sostegno agli inquilini morosi che hanno in corso un provvedimento di sfratto

Chiedere la concessione del contributo per il sostegno agli inquilini morosi

La morosità incolpevole riguarda l'impossibilità a pagare il canone di affitto, a causa della perdita o della consistente riduzione del reddito del nucleo familiare.

La perdita o consistente riduzione della capacità reddituale può essere riconducibile a una delle seguenti cause (a titolo esemplificativo e non esaustivo):

  • perdita di lavoro per licenziamento
  • accordi aziendali o sindacali con consistente riduzione dell'orario di lavoro
  • cassa integrazione ordinaria o straordinaria che limiti notevolmente la capacità reddituale
  • mancato rinnovo di contratti a termine o di lavoro atipici
  • cessazioni di attività libero-professionali o di imprese registrate, derivanti da cause di forza maggiore o da perdita di avviamento in misura consistente
  • malattia grave, infortunio o decesso di un componente del nucleo familiare che abbia comportato o la riduzione del reddito complessivo del nucleo medesimo o la necessità dell'impiego di parte notevole del reddito per fronteggiare rilevanti spese mediche e assistenziali.

Regione Lombardia attiva annualmente un fondo per l’emergenza abitativa a favore di inquilini che non riescono a pagare i canoni di affitto per morosità incolpevole, come previsto dal Decreto legge 31/08/2013, n. 102 e successivi provvedimenti in particolare il  Decreto del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti del 30 marzo 2016.

L’erogazione dei contributi è subordinata al trasferimento del finanziamento regionale e rimarrà aperta fino all’esaurimento dei fondi.

Per ulteriori informazioni, consulta il sito di Regione Lombardia.

Requisiti soggettivi

Possono accedere ai contributi gli inquilini morosi incolpevoli titolari di un contratto d'affitto a libero mercato che hanno in corso un provvedimento di sfratto e hanno indicatore ISEE inferiore alla soglia stabilita.

Per conoscere il valore limite dell' indicatore ISEE, consulta il sito di Regione Lombardia.

In Comune di Borgo Virgilio…

Per ulteriori informazioni rivolgersi direttamente o prendere appuntamento presso l'ufficio servizi sociali.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Famiglia Salute
Sezioni: Servizi sociali
Ultimo aggiornamento: 06/06/2019 16:25.42